Dr. Martens

Filtra e ordina 5 prodotti

Prezzo
Il prezzo più alto è €160,00
Brand
Categoria
Colore
Taglia
Misura
Stagione
Ordina per:

Dr. Martens calzature

Dr. Martens (noto anche come Doctors, Docs, Doc. Martens o DM's) è un marchio di calzature, soprattutto anfibi, originalmente prodotte dalla R. Griggs & Co. di Wollaston, in Inghilterra, Regno Unito, e attualmente di proprietà della Permira.

Le calzature Dr. Martens sono caratterizzate da una particolare foggia e da una suola con cuscinetto d'aria sviluppata da un medico tedesco, il dottor Klaus Maertens, come scarpa ortopedica in seguito a un incidente a un piede, durante la Seconda guerra mondiale.

Le Dr. Martens sono le calzature che identificano e accomunano talune sottoculture quali punk, ska, new waver, skinhead, grunge, psychobilly, mod, metallari, gothic, emo, ecc.

Il nome Dr. Martens o "Doctors" viene talvolta utilizzato impropriamente per chiamare così altri anfibi prodotti da altri marchi, imitazione dei Dr. Martens o prodotti ad essi assimilabili.

Dr. Martens è inoltre una etichetta discografica che ha prodotto vinili, CD e DVD promozionali, compilation o album, contenenti musiche legate al marchio.


Dr. Martens: scarpe sempre giovani

Ci sono calzature che riescono a mantenere un'aria spensierata e persino irriverente, proprio come quella che si respira in maniera tutta particolare da giovani.

Le Dr. Martens hanno una lunga storia alle spalle la quale ha origine nel 1901, per iniziativa degli imprenditori Benjamin Griggs e Septimimus Jones, i primi a realizzare scarponi per i minatori e l’esercito britannico. Un modello ripreso negli anni Cinquanta da Klaus Martens ed Herbert Funck, i quali si trovarono a realizzare una linea di calzature comoda e di qualità, successivamente acquisita, negli anni Sessanta, proprio dalla Griggs, l’artefice del rilancio del brand con il nome anglicizzato Dr. Martens.

Gli stivaletti Dr. Martens si caratterizzano per il tacco arrotondato, la fettuccia posteriore, l’iconica cucitura gialla tra suola e tomaia, tratti tipici del primo modello del nuovo brand e un must ancora attuale: le Dr. Martens 1460, anfibi in pelle a 8 buchi color rosso ciliegia.

La diffusione è immediata, così come le scarpe Dr. Martens basse a 3 buchi (le Dr Martens 1461), simbolo di un modo di essere giovani negli anni Settanta, interconnesso con una certa cultura musicale, intellettuale e persino politica. Le Dr. Martens sono, da allora, le scarpe mod e punk per eccellenza.